About us: lo staff di Zombie KB !!!

ZOMBIE Knowledge Base nasce nel maggio del 2009 con l'intento di creare uno spazio interamente dedicato alla cultura Zombie in tutte le sue forme e sfaccettature.

Il blog nasce dalla passione di un gruppo di autori che hanno deciso di spendere le loro conoscenze e le loro energie per divulgare il verbo non-morto, memori di quanto quegli adorabili deambulanti in decomposizione abbiano segnato la loro infanzia e di conseguenza le loro vite.

Zombie KB può vantarsi di essere stato uno dei primi blog (forse il primo!) a dedicarsi totalmente ed esclusivamente agli Zombie, un pioniere insomma!

L'obiettivo del blog è quello di far circolare tutte le notizie possibili ed immaginabili relative ai morti viventi, dai film ai videogiochi ma anche fumetti, serie tv e ogni genere di curiosità e recensioni.

Zombie KB è in continua espansione e sempre più nomi si stanno aggiungendo alla lista dei collaboratori che resta sempre aperta a tutti coloro che vogliono dare il loro contributo.

Ciò che accomuna coloro che scrivono per ZOMBIE Knowledge Base è la pura passione per ogni cosa riguardi il mondo degli Zombie e tante, tante ore spese a guardare film, giocare ai videogames e a cercare di dare una risposta concreata al fattore sopravvivenza quando i morti cammineranno sulla terra.


Dentro lo Staff di Zombie KB


Alessia Gasparella:
Nata ad Aosta nel 1987, si è parzialmente trasferita a Torino per conseguire la laurea magistrale in discipline cinematografiche presso il DAMS.

Ha iniziato a collaborare con Zombie KB per continuare a nutrire il suo smisurato amore per i cari, vecchi, morti viventi e diffondere il verbo a più persone possibili. La sua missione  principale è quella di far conoscere i film Zombie che più ha amato, raccolti nella rubrica Zombie D'Essai, e convincere il mondo che sono delle perle! Oltre ai lungometraggi, ama parlare dei corti che spesso hanno bisogno di una mano per essere diffusi.

Un giorno spera di poter frequentare la NY Film Academy e di riuscire a realizzare dei suoi film ad alto contenuto splatter!

DarkSchneider:
Non ancora entrato nell'ottica di essere un over 30 ormai da un pezzo, è un losco figuro che alterna momenti di folle lucidità ad altri di sana follia.

Deve la sua passione per i cadaverelli deambulanti alla visione, in tenera età, di "Zombi" di Romero, che reputa essere il miglior film horror di tutti i tempi. A seguire il colpo di grazia venne dato dal videoclip "Thriller", di Michael Jackson con regia di John Landis, e, due anni dopo, dal trailer de "Il ritorno dei morti viventi" di Dan O'Bannon (troppo piccolo per vederlo al cinema, fino all'acquisto di un videoregistratore dovette farsi bastare il video promozionale).

Vorrebbe segretamente essere un lupo mannaro. Ama gli Zombie (unici mostri in grado di terrorizzarlo), le esplosioni e le donne… questi tre punti fissi la dicono lunga sul perché straveda per "L’alba dei morti viventi" di Zack Snyder. Odia profondamente gli Zombie movie di Lucio Fulci.

Grimwolf
Arruolato nelle file di ZKB, è solito rimanere nella sua isolata tana, da cui si connette famelicamente alla rete alla ricerca di informazioni sulla prossima infezione Zombi. Tra un ululato e l'altro adora perdersi nei videogiochi, nel mondo militare e nella consapevolezza che solo nella morte si cela la conoscenza finale. Nel mentre, come da ordini, falcia le orde non-morte a suon di morsi, news e mitragliatrici pesanti.

Hellvis:
Probabilmente il più giovane dello staff, trova una svolta nella sua monotona vita quando si propose per lo staff di Zombie KB.

L'infezione da arruolamento Zombie si è diffusa a macchia d'olio, contaminando Roma e contagiandola. Da sempre appassionata del genere "Z" in ogni sua forma, divoratrice di libri, fumetti e film di cui lascia solo brandelli. Una gamer con cui allearsi per sopravvivere e da evitare per vincere! Entra a far parte dello staff pochi mesi fa con la voglia di condividere la sua passione non più con poche vittime ma con intere orde di famelici...lettori!

ZomBitch!:
Colorito da Zombie, occhiaie da Zombie, si nutre di libri, fumetti, film-serie, musica, graphic e street-art senza sosta, come uno Zombie.

Gli piacciono le robe creative, diverse, le robe da matti, il noir e lo humor nero. Lavora come  copywriter e giornalista-editor, ma scrive su Zombie KB per infettare più vergini possibili con quest'implacabile Z-addiction...il suo motto? Fate piano con Zombie KB: there's no hope!

Zombie Hunter:
Ha smarrito la strada nel lontano 2009 quando ha deciso di fondare Zombie KB, un esperimento andato per il verso sbagliato e di cui ha perso il controllo. Da allora deambula nel nord Italia cercando riparo nei luoghi più remoti e inaccessibili, lontano dalle città e dalla civiltà.

E' appassionato di tecniche di sopravvivenza in scenari post-apocalittici e nei combattimenti con armi da taglio. Non riuscendo tuttavia a trovare un mondo invaso dagli Zombie vive in un perenne stato di allucinazione auto indotto.