Visualizzazione post con etichetta RIFUGI. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta RIFUGI. Mostra tutti i post

venerdì 8 giugno 2012

ZOMBIE SHOTS: un rifugio a prova di Zombie?

Uno degli argomenti da bar più gettonati per noi Zombie Survivor è la creazione di un rifugio a prova di Zombie. Ognuno ci mette del suo, arricchendo e condendo con trappole e sistemi di difesa e offesa il proprio rifugio ideale. Il concorso Zombie Safe House Competition è sicuramente l'emblema di questo argomento per noi appassioni ma il vostro rifugio ideale come sarebbe? Qui sotto un simpatico esempio con tanto di cani provvisti di armatura in kevlar, fossati e tutto l'arsenale e le provviste necessarie...

ZOMBIE SHOTS: un rifugio a prova di Zombie?
Clicca per ingrandire

[Segnalto da: Enrico C.]



martedì 17 gennaio 2012

Zombie Safe House Competition: edizione 2011

Anche quest'anno potrete dormire sonni tranquilli, sempre ammesso che abbiate seguito i consigli dell'unico concorso ideato per rendere più sicuri i vostri caldi lettini! Ovviamente sto parlando dello Zombie Safe House Competition, che anche quest'anno ha decretato il suo verdetto. Seguiteci dopo il salto per scoprire i progetti di quest'anno!

Zombie Safe House Competition



mercoledì 30 marzo 2011

Rischio Zombie Outbreak: i centri commerciali

Siamo nel 1932 quando un noto cattivo cinematografico, Bela "Dracula" Lugosi (nella locandina), interpreta il ruolo del malvagio sfruttatore di Zombie (tra i quali compare per la prima volta un'avvenente donna bianca). Gli Zombie dell'epoca erano quelli della tradizione Haitiana, al 1968 mancavano ancora 36 anni.

Poi arrivò Lui, George Andrew Romero, senza il quale molto probabilmente non saremmo qui, è stato Lui il primo a mostrarci i centri commerciali sotto una nuova luce, quella di rifugio dall'orda non morta.

Nel nostro percorso di pianificazione per il Rischio Zombie Outbreak, non poteva mancare un tributo a G. A. Romero. Direttamente da Dawn of the dead del 1978:

da centro commerciale ad area d'accoglienza,
una trasformazione possibile
.

Per provare a sopravvivere, seguiteci dopo il salto...



venerdì 25 marzo 2011

Piano di emergenza rischio Zombie: le aree sicure

Bentornati al nostro consueto appuntamento con la realizzazione del piano di emergenza che ci aiuterà nel "tentativo" di sopravvivere al prossimo Zombie Outbreak.

Ci siamo lasciati parlando dell'importanza di individuare alcune tipologie di "risorse" (alimenti, armi, attrezzi, abbigliamento...) e delle modalità per indicarle su di una cartografia, certamente un passo importante, nell'ottica di sopravvivere ad una Apocalisse Zombie, ma non ancora sufficiente. Ad oggi consideratevi ancora "alimenti per Zombie".

Al termine di questo appuntamento, forse, ammesso che prestiate attenzione, potrete cominciare a pensare di costringere i nostri amici non morti a iniziare una dieta ferrea. Come ?!?!

Guardate bene l'immagine e seguite l'articolo dopo il salto...



mercoledì 2 marzo 2011

Piano di emergenza rischio Zombie Outbreak: introduzione

I luoghi simbolo della nostra società o più semplicemente ciò che riconoscevamo come familiare adesso non hanno più lo stesso valore? In una situazione del genere le certezze tendono a venire meno e il rapporto con lo spazio circostante da simbiotico e rassicurante si fa alieno e pericoloso, ma credete veramente che la colpa sia soltanto della Catastrofe Zombie? Non nascondetevi alle vostre responsabilità, seguite il manuale a puntate per la pianificazione della risposta al rischio Zombie.

Incuriosito? seguici dopo l'insolito scontrino.



venerdì 19 novembre 2010

Zombie Safe House Competition: ecco il vincitore dell'edizione 2010

Qual'è il rifugio perfetto? Dove è possibile vivere in modo autosufficiente al riparto dai morti viventi? Quali caratteristiche deve avere una roccaforte garantire una difesa adeguata? Quante persone deve ospitare? Quali sistemi si sicurezza deve avere?

Queste e molte altre sono le domande che ogni Zombie Fan si è posto almeno 1000 volte nella propria vita nell'ottica di concepire e realizzare un rifugio a prova di Zombie. Alimentando la fantasia con decine di Zombie Movie ognuno di noi ha cercato di dare una risposta al proprio desiderio di sopravvivenza. Quest'anno per la prima volta è nata una competizione per la proposta di un progetto di creazione del rifugio che tutti vorremmo. Scopriamo assieme chi ha vinto la prima edizione del Zombie Safe House Competition !!!



mercoledì 30 dicembre 2009

Come sopravvivere ad un'apocalisse Zombie

Zombie for Dummies? Ecco in un video spiegato quanto tutti dovrebbero sapere su gli Zombie. In questo filmato vengono raccolti tutti principali consigli che si possono carpire guardano i film sugli Zombie. Gli argomenti accennati sono molti e ognuno meriterebbe di essere approfondito a parte, ma tra sopravvivenza, armi, luoghi vari e rifugi, tecniche di combattimento e di fuga dagli Zombie, di carne al fuoco ce n'è veramente parecchia. Il commento audio è accompagnato da scene tratte dai principali Zombie movie tra cui La Notte dei Morti Viventi, 28 Giorni dopo, L'alba dei morti dementi, Zombieland e molti altri. Da non perdere insomma...


[Fonte: WatchMojo]



mercoledì 4 novembre 2009

Risultati sondaggio: Il rifugio perfetto

Il primo sondaggio proposto su ZOMBIE Knowledge Base ha verto su un argomento di discusso interesse per ogni Zombie Fan. Per quanto banale possa sembrare la domanda "Qual'è il mio rifugio perfetto?" la risposta costringe in realtà a calarsi in un contesto a noi famigliare ma molto difficile da valutare appieno e in un confronto con altri aspiranti Zombie Survivor si finisce inevitabilmente per impugnare il machete e shotgun e urlarsi faccia a faccia le proprie ragioni allo sfinimento. Una sola domanda e una sola risposta tra cinque opzioni disponibili. Vediamo come avete risposto...



venerdì 10 luglio 2009

Il mito del centro commerciale - 2a parte

Ritorniamo sulla mitologia dei nostri amati centri commerciali quali luoghi di rifugio e riscossa dai nostri cari amici putrefatti che hanno ancora una volta conquistato il mondo. Come concludevo nella prima parte, raggiungere questi luoghi di (apparente) perdizione può essere un grosso problema. Gli ampi parcheggi che li circondano sono ottimi non solo per posteggiare le auto dei visitatori ma anche per contenere svariate migliaia di bipedi carnivori pronti ad ostacolarvi l'accesso.



giovedì 21 maggio 2009

Il mito del centro commerciale - Parte 1a

Grazie alle opere cinematografiche Dawn of the Dead del 1978 e poi successivamente al remake del 2004, i centri commerciali o mega mall, come vengono chiamati in America, sono entrati nell'immaginario collettivo di tutti gli Zombie Fan. La sola idea di entrare in possesso di una struttura così ricca ed invitante è più che sufficiente a stimolare lo sviluppo di un piano di "conquista". Prima di mettere nella vostra TOP 10 il vostro centro commerciale sotto casa è doveroso comunque fare un bilancio dei pro, dei contro ed anche alcuni distinguo.