giovedì 4 aprile 2013

In lavorazione il corto italiano 'Anger of the dead'

Fan di Zombie e cortometraggi indie, oggi vi facciamo prendere due piccioni con una fava, è infatti già in lavorazione il cortometraggio 'Anger of the dead', scritto e diretto dal tutt'altro che novellino Francesco Picone, affiancato da alcune vecchie conoscenze dell'horror (anche non-morto) italiano. Tutte le info dopo il salto.

Anger of the dead-Francesco Picone

Dopo l'apprezzato e premiato corto I'm Dead (di un paio d'anni fa), Smallmovie e Francesco Picone tornano insieme per realizzare Anger of the dead, uno Zombie short-film inscenato in un duplice piano temporale, tra un presente 'ancora presente' e un futuro post-apocalittico in cui i non-morti sono i nuovi abitanti delle città. Come dicevamo, il corto è già in lavorazione in Toscana e, visti gli esiti del precedente lavoro di Francesco, l'aspettativa è alta; in più, ad aggiungere carne sul fuoco penserà anche Carlo Diamantini (Eaters, Zombie Massacre), uno dei migliori 'special fx & make-up artist' nostrani. Non ci credete? Guardate questa foto dal backstage:

Anger of the dead-Francesco Picone

Per quanto riguarda il cast di Anger of the dead, i protagonisti saranno Serena Bilanceri, Federico Mariotti, Alessio Cherubini e Beatrice Baldaccini, più un'altra sorpresa per i fan degli Zombie italiani... vediamo se lo riconoscete in questo azzeccato scatto di Camilla Daldoss (così come quello di prima, dato che è stata lei ad occuparsi del photo-backstage del corto): chi è un noto cazzuto survivor made in Italy?

Anger of the dead-Alex Lucchesi

Ebbene sì, i più attenti di voi l'avranno capito subito: è proprio Alex Lucchesi quello nella foto (già visto in Eaters, ed incluso dal sottoscritto in una vecchia Top 10 survivor), cioè la ciliegina sulla 'rabbiosa torta non-morta' di Anger of the dead!

Se volete essere tra i primi a saperne sul corto in questione, non dovete far altro che cliccare il 'like' sulla sua pagina FB, per il resto appena ci sono aggiornamenti significativi ci si rivede qui, alla prossima...