giovedì 4 aprile 2013

The Battery, i trailer dell'indie-movie

Se anche voi amate le produzioni indie, soprattutto se si tratta di indie Zombie-movie, allora vi farà piacere sapere che il film The Battery, dopo aver vagato come un cocciuto non-morto per vari festival di settore, finalmente sembra aver trovato una distribuzione (almeno online)... ve ne presentiamo due trailer e tutte le info dopo il salto.

The Battery indie Zombie movie

Girato in due settimane con non più di 6 mila dollari, The Battery è un ambizioso Zombie-movie che (a differenza di tanti) dimostra come sia possibile realizzare produzioni di qualità pur non disponendo di cifre assurde. Scritto, diretto e interpretato da Jeremy Gardner per O. hannah Films, The Battery vede protagonisti una coppia di (ex) giocatori di baseball con personalità opposte che si devono adattare al post-outbreak in cerca di un briciolo di speranza. La relazione tra i due rimarrà quella della calda amicizia, o prevarrà la gelida necessità?

Vediamo il primo trailer con cui il film si presentava ai vari festival:


Se Ben (J.Gardner) e Mickey (Adam Cronheim) sono 'the battery', cioè la coppia formata da lanciatore e ricevitore nel baseball (adesso capite il perché del poster eh?), allora è chiaro che i due devono far di nuovo squadra per sopravvivere in un New England infestato dai non morti.

La sinossi ufficiale parla chiaro, gli ex pitcher & catcher dovranno superare le forti differenze interpersonali per farcela; Ben abbraccia uno stile di vita sempre più selvaggio, ma Mickey fa fatica ad accettare la natura del 'nuovo mondo' e la sua violenza. Posizioni inconciliabili? Si vedrà (e bene mi sa). Quando i due intercetteranno un messaggio radio da quella che forse è una 'comunità protetta', Mickey farà di tutto per trovarla. Anche se sembra non essere il benvenuto...

Ed ecco anche il trailer ufficiale del film, che ci mostra il duo in azione:


Come dicevamo, dopo mesi e mesi di paziente attesa, festival dopo festival, The Battery ha avuto critiche-riscontri più che positivi (anche da siti come Dread Central e Bloody Disgusting) e pare abbia trovato una distribuzione grazie alla piattaforma digitale FilmBuff, per cui se v'interessa sapete che sito tener d'occhio.

Infine, se ciò che avete visto vi ha convinto, andate a fare un salto sul sito del film o sulla sua pagina FB e diteglielo di persona. Alla prossima.

[Fonte: Dread Central]



 
SLIDE MENU GOOGLE API$ CODICE LINKWITHIN CODICE INTENSE DEBATE GOOGLE PLUS TWITTER