martedì 9 luglio 2013

Tiburon Zombie Shark, il trailer

Poveri squali. Trecentosettanta milioni di anni che sguazzano nei mari, beati predatori in cima alla catena alimentare. Poi arriva un regista e diventano dei trash Zombie. Lo scempio con trailer, dopo il salto.

Zombie Shark

Penso che dopo questo, manchi solo la zombificazione dei cartoni del latte.

Eh sì anche i nostri amati squali sono diventati vittime della Zombie mania che impazza. Questa volta il genere è quello del trash film. Ma un trash interessante?

ZS la locandina
La locandina del film.
Chiaramente essere imbrattate di sangue fa venir voglia di leccarsi le labbra..

La locandina che avete potuto vedere qui sopra ci dà già una chiara idea di quello che sarà il film. Profumo di horror trash anni '70, belle ragazze con il quoziente intellettivo di un parlamentare medio, il mostro in attesa della sua prossima vittima..

La storia è questa: dopo una grande invasione Zombie, gli abitanti di un'amena località vicino all'Atlantico decidono saggiamente di gettare in mare i corpi infetti abbattuti. E ovviamente i nostri amici dentoni si mettono a pasteggiare a base di carne non-morta. Diventando a loro volta Zombie.

Eccovi il trailer:

Zombie Shark, il trailer

Ricapitolando abbiamo:

- uno Zombie squalo che dalle fronde di una pianta si getta in una piscinetta dove starebbe stretto persino un bastoncino findus.

- un inquietante sdraio più tavolino che si spostano di svariati metri, senza ausilio umano.

- una ragazza indubbiamente privata della vista, che non vede la presenza di qualcosa in una piscinetta di 2 mq, finché praticamente non ci cade dentro.

E dulcis in fundo, la star, lo squalo Zombie appunto, non si vede chiaramente per neanche due secondi (salvo una pinna dorsale decomposta) ed evitiamo di dire a cosa assomigli quel poco che si scorge perchè non serve.

Ci si chiede dunque, quanto fosse difficile dare un tono ben diverso a questo trailer, ambientandolo dove uno si aspetta di vedere uno squalo Zombie in azione: il mare.

[Fonte: Dread Central]