giovedì 3 settembre 2015

Z-Area, la webserie italiana spin-off di Z Nation

La serie TV prodotta da Asylum giunta alla sua seconda stagione (in onda negli USA dal prossimo 11 Settembre) ha attirato l’attenzione nel nostro paese al punto tale da ispirare una webserie che è in fase di realizzazione e di cui vi mostreremo i primi video subito dopo il salto.

Z-Area

Z Nation è arrivata come un uragano spiazzando tutti con le sue scelte azzardate e sfrontate ed è riuscita in qualche modo a fare breccia nei cuori di una determinata categoria di spettatori riempiendo quel vuoto che nessuna produzione (film o serie TV) era stata in grado di colmare da diverso tempo a questa parte.

Z Nation è diventata anche una fonte di ispirazione ed è così che nasce il progetto Z-Area, una webserie tutta italiana spin-off della serie madre prodotta da The Asylum e trasmessa su Syfy in America (in Italia su AXN Sci-Fi), con l’intento di divenire una serie ambientata nello stesso scenario e contesto della narrazione originale, ma con protagonisti e situazioni parallele e differenti.

Z-Area è un progetto ideato da Emanuele Mattana (www.sognihorror.it, www.znation.it) e Marco Lamanna (www.blackduckmovies.com) i quali hanno lavorato insieme alla stesura del soggetto e della sceneggiatura dell'episodio pilota, così come all'intera produzione della puntata e a tutte le scelte artistiche.

Marco Lamanna ha curato inoltre la regia e le riprese, lavorando poi personalmente alle varie fasi della post produzione (montaggio, effetti visivi ecc.).

Le musiche principali sono state affidate ad Aurora Rochez, con il contributo di alcuni brani di Luca Auriemma e Cullah, mentre il trucco sul set è stato realizzato da due unità distinte: Chiara MechanicDoll Mariani e la crew composta da Jlenia Paradiso, Martina Micheletti, Emanuele Mattana e Davide del Vitto.

Per ora è stato girato un pilot intitolato “Z'n'Chips”, la cui lavorazione si è conclusa verso fine luglio, dopo un mese circa di riprese, montaggio e post-produzione.

Grazie ad Emanuele Mattana, curatore del sito italiano ufficiale di Z Nation (www.znation.it) in costante contatto diretto con la produzione della serie, è stato possibile sottoporre il lavoro alla The Asylum la quale ha mostrato forte interesse nei confronti del progetto fornendo quindi ottime speranze agli ideatori.

Il cast del primo episodio, oltre agli attori principali Luz Lattanzi, Romeo Tofani e Alessandro Cerri, ha visto anche la partecipazione di Michael Segal, ben noto al pubblico della scena indipendente italiana e non solo, e Loris Pagani, già apparso in diverse produzioni targate Blackduck (Hello Bingo, Rapito).

Al momento sono state pubblicate la sigla ufficiale della serie e la sequenza iniziale con la marcia degli Zombie (opening title), realizzata per rendere omaggio ai tradizionali Zombie romeriani lenti e decadenti. Eccovi i video:

Z-Area teaser

Z Area - Nuovo Teaser episodio pilota

Zarea opening title

Non ci resta che attendere fiduciosi gli aggiornamenti di questo interessante progetto, dunque continuate a seguirci su ZombieKB per tutte le novità sulla webserie Z-Area.

Vi lasciamo di seguito tutte le coordinate per poter visionare direttamente gli aggiornamenti di Z-Area
Pagina Facebook di Z-Area

Sezione dedicata su Z Nation Italia

Sito ufficiale Blackduck Movies

Canale Youtube di Blackduck Movies
Rimanete sintonizzati su ZKB per essere sempre aggiornati sulle novità relative a Z Nation ed alle webserie a tema Zombie!

[Fonte: Z Nation Italia]



Nessun commento:

Posta un commento